© 2015 by  Milano Contemporary Ballet

  • Facebook Clean
  • YouTube - White Circle
  • Instagram Pulito
  • Twitter Clean
  • Vimeo pulito

La compagnia presenta EDEN, progetto nato da un’idea di Roberto Altamura e Vittoria Brancadoro.

A coreografare ed interpretare la performance saranno Roberto Altamura, Vittoria Brancadoro e Loretta D’Antuono, che da tempo già collaborano ai progetti della compagnia.

 

L'obiettivo con cui nasce Eden è di poter utilizzare il linguaggio della danza per sensibilizzare il pubblico sull’attuale situazione ambientale del nostro Pianeta. Quale teatro più adatto per accogliere questo spettacolo se non l’Ecoteatro, che sotto la guida di Marco Daverio e la direzione artistica di Walter Palamenga fa della salvaguardia dell’ambiente il suo cardine.

L'utilizzo di materiali come carta e plastica è al centro della performance in cui piccoli quadrati di prato diventano un tesoro raro e prezioso da possedere e custodire.

È questo il messaggio che EDEN vuole lasciare allo spettatore: c'è ancora della bellezza attorno a noi e, nonostante l’uomo sia riuscito a rendere questo pianeta un "paradiso imperfetto", possiamo e dobbiamo continuare a rispettarlo e amarlo, ristabilendo un equilibrio tra uomo e natura, per il nostro presente e per il nostro futuro, per questa e per le prossime generazioni.

Musica originale: Paolo Tortiglione

Scenografie: Valeria Agnesi, Camilla Gaetani

Concept design: MIrko Ingrao

Con la partecipazione degli allievi di Milano City Ballet

ACQUISTA ONLINE

Intero 20€ - Ridotto 15€

PRENOTAZIONI

Ecoteatro, via Fezzan 11, Milano

mercoledì 10 - 13

giovedì 10 - 13

venerdì 10 - 13 e 15 - 18
Tel.: 02 82773651      e-mail: biglietteria@ecoteatro.org

 

Informazioni

Milano Contemporary Ballet

Maria Raffaella Alessandrini

e-mail: r.alessandrini@milanocontemporaryballet.com

Tel. + 39 392 736 7926

---

 

Milano Contemporary Ballet presents EDEN, a project of Roberto Altamura and Vittoria Brancadoro.

The choreographers and iterpreters of the performance will be Roberto Altamura, Vittoria Brancadoro and Loretta D’Antuono.

SYNOPSIS
In the not too distant future, men have combined the transient and fragile nature of their body, the only instrument of perception of the world, and a sort of virtual mask they cannot live without. Through this powerful filter, reality appears perfect and untouched: crystal clear rivers, lush forests, flourishing oceans. Everything seems to have found the primitive balance that men have never known. But machines are not perfect, nor are the men who invented them. Like in a short-circuit, the earthly paradise disappears, the mask falls down, no prosperous sceneries anymore. Out of breath, the weight of a rotten world falls upon men’s shoulders, and they cannot even find a place to live in.
Time is running out. We need to do something.

Original Music: Paolo Tortiglione

Scenography: Valeria Agnesi, Camilla Gaetani

Concept design: MIrko Ingrao

With the participation of the students of Milano City Ballet

BUY ONLINE

Full-price 20€ - Reduced-price 15€

RESERVATIONS

Ecoteatro, via Fezzan 11, Milano

wednesday 10 - 13

thursday 10 - 13

friday 10 - 13 and 15 - 18
Tel.: 02 82773651      e-mail: biglietteria@ecoteatro.org

 

Info

Milano Contemporary Ballet

Maria Raffaella Alessandrini

e-mail: r.alessandrini@milanocontemporaryballet.com

Tel. + 39 392 736 7926